L’imprenditore medio italiano impiega circa la metà del proprio tempo lavorativo a gestire compiti che non gli spettano e che sono avulsi dalla sua principale attività.

Rinnovo contratti di fornitura energetica, rete e telefonica, verifica delle esenzioni e agevolazioni sulle utenze, Gestione fiscale e amministrativa…  tutti compiti dove:

A. sono richieste competenze specifiche

B. il beneficio raggiunto non ripaga il tempo speso.

C. la mancanza di un vero supporto pone l’impresa allo scoperto verso scelte sbagliate, commerciali truffaldini oltre che richiami fiscali.

Sutor ne ultra crepdiam: Libera il tuo tempo per te e la tua attività e lascia i compiti più rischiosi a chi è professionista di settore.

I nostri consulenti sono a tua disposizione

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13, decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196