La Commissione Ue alla Concorrenza ha autorizzato oggi gli aiuti di Stato concessi dal Governo francese a Edf per la chiusura della centrale nucleare di Fessenheim, costituiti da una parte fissa di 370,2 milioni di euro già versata lo scorso dicembre e da ulteriori compensazioni che il gruppo elettrico riceverà nei prossimi anni