Il trend di crescita delle quotazioni delle materie prime, e per l’elettricità anche l’impatto del dispacciamento, portano all’ennesimo rialzo delle bollette dell’energia per la famiglia tipo in tutela. Il tutto mentre l’Arera approva la delibera attuativa del decreto-legge “Sostegni” che andrà a ridurre di 600 mln € le spese per le piccole imprese