L’ultima settimana della Borsa elettrica è caratterizzata da un vero e proprio “strappo” dei prezzi, che, già schizzati verso l’alto nei sette giorni precedenti, consolidano le posizioni raggiunte con nuovi incrementi