Sogin intende istituire un Comitato tecnico scientifico il cui compito sarà quello di “fornire un supporto terzo e indipendente nella gestione della consultazione pubblica” per la scelta del sito del deposito nazionale dei rifiuti nucleari.