Con l’obiettivo di “garantire la più ampia e trasparente partecipazione” alla consultazione sulla localizzazione del Deposito nazionale dei rifiuti radioattivi, che con il Milleproroghe è stata prolungata da 60 a 180 giorni, Sogin ha integrato oggi i sistemi di inoltro delle osservazioni