Finanziamenti a tasso agevolato per 200 milioni di euro sono stati messi a bando nell’ambito del fondo Kyoto, lo strumento gestito con il supporto operativo della Cassa Depositi e Prestiti per la riqualificazione energetica degli edifici scolastici, degli impianti sportivi e delle strutture sanitarie di proprietà pubblica