Primo focus sulle Pmi in vista della scadenza del 1° luglio 2021, poi da fine autunno promozione più ad ampio raggio degli strumenti dell’Arera con riavvio della campagna di spot radio/TV e infine dal gennaio 2022 campagne multimediali di informazione e sensibilizzazione dirette ai clienti domestici e alle microimprese.