L’accesso a documenti che contengano, “secondo motivata e comprovata dichiarazione dell’offerente, segreti tecnici o commerciali” può avvenire solo “a fronte di un rigoroso e motivato vaglio sul nesso di strumentalità necessaria tra la documentazione richiesta e la situazione finale che l’istante intende curare o tutelare”. È quanto afferma il CdS