Pressioni indebite sulla Stazione appaltante ma anche su dirigenti ministeriali per annullare l’aggiudicazione a Italgas della gara nell’Atem di Belluno. Questa l’ipotesi contenuta nell’avviso di conclusione delle indagini preliminari dei finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Belluno