Per il tribolato percorso delle gare gas “si intravede un cambio di rotta” in un contesto caratterizzato dalla transizione energetica, dalla conseguente spinta (anche regolatoria) verso l’innovazione e dalle regole tariffarie per il 5° periodo regolatorio 2020/2025. Ma per rilanciare definitivamente il processo servono almeno tre iniziative.