Il gruppo Hera, Yara Italia, impresa attiva nella produzione di fertilizzanti, e Sapio, impegnata nei gas tecnici e medicinali, hanno sottoscritto un memorandum per studiare le possibilità di utilizzare l’idrogeno