I miglioramenti della marginalità delle business unit Mercato (+33,1%), Ambiente (+9,6%) e Reti (+0,9%) consentono a Iren di controbilanciare la flessione della BU Energia (-16,7%) e di passare sostanzialmente indenne la prova del Covid.