I “rischi collegati ai cambiamenti climatici e ambientali” e le “lacune nel sistema di finanziamento delle infrastrutture” sono stati due degli argomenti al centro della prima riunione dei ministri delle Finanze e dei governatori delle banche centrali dei Paesi G20 della Presidenza italiana