La crisi in Venezuela e il petrolio americano

733

Nel corso della passata settimana le quotazioni dei principali greggi hanno avuto una certa difficoltà a mantenere i ritmi di crescita di inizio anno, che ad un’attenta analisi avevano mostrato vari elementi di fragilità sul piano dei fondamentali e anche su quello della domanda di prodotti. La situazione del sistema americano è stata caratterizzata dalla conferma di un livello produttivo eccezionalmente alto pari a 11,9 milioni di b/g, mentre sono risultate in aumento le scorte di greggio ed anche quelle di prodotti, con in primo piano quelle di benzina.