Le ambiziose strategie per la transizione avviate dalle compagnie petrolifere porteranno nel settore profondi cambiamenti, tanto che, se i piani dovessero concretizzarsi, nel 2030 il numero due mondiale delle rinnovabili sarà Total con impianti Fer per 100 GW. Per il momento, però, nonostante gli sforzi le major restano legate a filo doppio all’oil&gas