Di qui al 2030 l’Europa deve investire 105 miliardi di euro nelle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici, di cui 20 mld € per le colonnine pubbliche e 60 mld € per quelle private più 25 mld € per adeguare le reti di distribuzione. E’ quanto emerge dalle analisi di Eurelectric e EY