L’Aie rivede al rialzo le previsioni sulla domanda di petrolio per quest’anno ma, allo stesso tempo, segnala “preoccupazioni persistenti” sulla forza della ripresa dei consumi