Il Pnrr dovrà produrre una spinta su progetti in cui l’Italia ha un “notevole” know-how e “un altissimo livello di competenze”, come progetti Ccus e per l’idrogeno