I dati dei conti nazionali pubblicati la scorsa settimana evidenziano il divario di crescita tra le due sponde dell’Atlantico: nel primo trimestre 2021 il Pil in Italia e Unione europea cala dello 0,4%, mentre quello Usa segna un balzo del 6,4%