Un cambio di nome che va “nella direzione del Green deal europeo”, del dispositivo europeo Next Gen Eu e del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) del Governo italiano. Dopo aver cambiato il nome