Ancora stabilità sulla rete carburanti italiana. Con le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo in altalena (ieri in discesa dopo la salita della seduta precedente), le compagnie continuano a tenere fermi i prezzi raccomandati