La possibilità di rateizzare il debito di accisa per il titolare del deposito fiscale di prodotti energetici che si trovi in “documentate e riscontrabili” condizioni oggettive e temporanee di difficoltà economica, senza l’adozione di un decreto ministeriale per l’individuazione delle condizioni e delle modalità di applicazione della rateizzazione