L’Agenzia delle Entrate non ritiene che si debba prorogare ulteriormente la scadenza per comunicare se, per le pratiche del Superbonus, si vuole optare per lo sconto in fattura o per la cessione